Stufe elettriche Aigostar: scopriamone prezzi, tipologie e modelli

stufe elettriche AigostarVorresti acquistare un radiatore ad olio efficiente, dotato di più funzioni e con un prezzo ampiamente alla portata? O magari preferisci un termoventilatore o una stufetta infrarossi?
Con Aigostar in ogni caso porti nella tua dimora una ventata di calore. Prodotti altamente efficienti, come dimostrano i tanti feedback positivi e che avrai modo di leggere tramite i link che ti forniremo. Ma prima di questi commenti, scopriamo insieme le caratteristiche delle stufe elettriche Aigostar e i migliori modelli.

Miglior stufa infrarossi Aigostar

La miglior stufetta infrarossi per noi è senza ombra di dubbio la Aigostar Sun 33LCH. Rispetto ad altri modelli appartenerti alla stessa tipologia, è pure bella da vedere [vedi qui il design]. E al di là dell’aspetto estetico, valutiamo in modo positivo la base oscillante e la possibilità di scelta tra 3 potenze (400 W, 800 W e 1200 W).
Presenti tutti i dispositivi di sicurezza: anti-ribaltamento e anti-surriscaldamento.

Miglior termoventilatore da tavolo Aigostar

Piccolo, potente, (massima potenza di 2000 watt), ideale per il caldo e per il freddo. Questa è solo una primissima descrizione del bel termoventilatore Aigostar Airwin 33IEK. Se clicchi sul link appena fornito, potrai conoscere tutto su questa stufetta elettrica, compreso il basso prezzo di acquisto. Che è un altro dei motivi per cui tale prodotto è piuttosto apprezzato.

Miglior termoventilatore Aigostar con telecomando

Così come la stufa precedente, anche in tal caso trattiamo un termoventilatore, solo che questa stufa vanta un design a torre. Nello specifico ci riferiamo alla Aigostar Apollo 33LCF che tra le sue caratteristiche vantaggiose dispone del timer digitale di 24 ore.
Inoltre, regoli le sue impostazioni senza il bisogno di interagire fisicamente con il pannello di controllo, visto che puoi usare il telecomando in dotazione.

Miglior radiatore olio Aigostar

L’Aigostar Black Forest 33jif lo abbiamo scelto tra i validi radiatori a olio del brnad. Il motivo di tale scelta deriva intanto da un design che, personalmente, ci è piaciuto più di altri. Anche se il principale motivo di tale preferenza deriva dalla potenza di questa stufa a olio. Ben 2500 watt ed un’efficienza di riscaldamento tale da avvolgere di calore camere da 40 mq (se ben coibentate).
La potenza massima può essere disattivata a favore delle minime 1500 e 1000 W.

Clicca sui link in basso “Scopri l’offerta” e approfitta delle offerte riguardanti le seguenti stufe elettriche Aigostar.

 
Ultimo aggiornamento: 7 Dicembre 2019 19:46

Termoventilatore Aigostar: le caratteristiche

Il termoventilatore è una delle stufe elettriche più veloci perché le ventole permettono di diffondere il calore rapidamente. E per certi versi sono molto simili ai ventilatori, solo che quest’ultimi diffondono esclusivamente aria fredda. Se però opti per i termoventilatori Aigostar, beh potrai avere entrambi, visto che è presente una doppia funzione: aria fredda e aria calda. Quindi una stufa che potrà essere utilizzata tutto l’anno e non solo per i giorni più freddi.

Presente il termostato che si può regolare così l’elettrodomestico si spegne quando nella stanza si raggiunge la temperatura desiderata. Ed è anche un prodotto totalmente sicuro, visto che si spegne anche in caso di surriscaldamento. A tutto questo possiamo anche aggiungere che si tratta di una stufa elettrica economica, come dimostra questo prezzo.
Apprezzabile, a nostro giudizio, anche il design. Così come la possibilità di selezionare la potenza, dunque sarai tu a scegliere quando è il caso che il getto d’aria sia più forte o più debole.

Radiatore ad olio Aigostar: le caratteristiche

Se il termoventilatore Aigostar è adatto solo per le stanze più piccole, con i radiatori ad olio possiamo già occuparci di stanze di circa 30/40 mq. I 40 mq vengono coperti soprattutto optando per i radiatori più potenti a 13 elementi (come Aigostar Black Forest 33jif).
Il funzionamento è diverso, visto che in tal caso il calore si diffonde tramite il riscaldamento dell’olio. Non c’è però da preoccuparsi, queste stufe sono assolutamente sicure. Si spengono automaticamente in caso di surriscaldamento e si spengono anche quando vengono inclinate di 45°. I difetti che avevano riscontrato i vecchi radiatori ad olio sono stati tutti eliminati.

Sarà facile anche spostare l’elettrodomestico visto che è provvisto di ruote pivotanti. E come abbiamo già scritto per le stufe elettriche Aigostar citate nel paragrafo sopra, anche in tal caso è presente il termostato regolabile. Trasporto ulteriormente favorito dall’avvolgicavo (così il filo non sarà d’intralcio) e da un’apposita maniglia.
Riteniamo che anche il prezzo sia assolutamente vantaggioso. Il medesimo varia in base agli elementi presenti nel radiatore. I più economici sono quelli da 9 elementi, tra cui consigliamo l’Aigostar 33LCJ. I più costosi sono invece i radiatori da 13 elementi, come Aigostar Warm Snow 33jhf.
Tra 13 e 9 la via di mezzo è la stufa a olio da 11 elementi, e anche in tal caso abbiamo un consiglio d’acquisto, ovvero Aigostar Tummie 33JIE.

Stufa infrarossi Aigostar: le caratteristiche

Le stufe infrarossi Aigostar sono adatte per chi è in cerca di prodotti che riscaldano le superfici e non l’aria. Di conseguenza si tratta di stufette idonee a riscaldare chi viene colpito dal loro raggio di calore.
Abbiamo già citato uno dei migliori modelli in precedenza, ovvero l’Aigostar Sun 33LCH [questo qui] e sotto il punto di vista tecnico non c’è altro da aggiungere. Le caratteristiche di una stufetta infrarossi Aigostar sono già quelle che abbiamo citato, quindi selettore di potenza, base oscillante e dispositivi di sicurezza.

Search