Stufa alogena: calore istantaneo, benessere immediato

stufa alogenaHai bisogno di una stufa elettrica che consumi poco?
Vuoi una stufa elettrica che non disperda il calore nell’aria?
Vuoi tutto il calore per te?
Se a tutte queste domande hai risposto sì, allora sei pronto per l’acquisto di una stufa alogena.
Come funziona la stufa alogena?
Semplice, questa tipologia di stufa elettrica è dotata di due, tre o quattro lampade alogene che una volta riscaldate emettono il calore. Un calore che sarà istantaneo e che non si disperderà nell’aria, ma arriverà direttamente a chi si trova davanti al suo raggio. Infatti, la stufa alogena è indicata solo per piccoli ambienti di circa 10 mq. Per beneficiare appieno del suo calore, più vicini si è e meglio è.

 

Stufa alogena: caratteristiche

La stufa alogena, come già anticipato, è l’ideale se si vuole beneficiare di un riscaldamento istantaneo. Non è indicata per riscaldare un’intera stanza. Tuttavia, grazie alle dovute caratteristiche, permette di portare calore e beneficio anche a più di una persona.
Curioso?
Allora, non ci resta che scoprire quali sono le caratteristiche di una stufa alogena.

Dispositivo di sicurezza

Le candele della stufa alogena raggiungono un’elevata temperatura e quindi è necessario salvaguardare la sicurezza dell’utilizzatore finale. Per questo motivo, nel caso accidentalmente la stufa dovesse cadere a terra, smetterà di funzionare. Salvo poi riprendere il suo normale funzionamento non appena sollevata e messa al suo posto.
Se ci sono bambini piccoli a casa, nessun problema. La struttura è infatti composta da una griglia che fa passare il calore, ma che non permette alle piccole manine di tuo figlio di entrare in contatto con le resistenze della stufa. La griglia rimane comunque fredda al tatto, così anche se accidentalmente dovessi toccarla tu o qualche tuo familiare non ci sarebbe nessun rischio.

Leggera e silenziosa!

La stufa alogena è così leggera e silenziosa che si può portare ovunque tu voglia.
Sei nella stanza da letto?
Portala con te.
Ti serve per il tuo ufficio?
Portala con te.
Questo è uno dei vantaggi della stufa alogena, anche se, siccome emana molta luce, sarebbe meglio tenerla accesa solo mentre si guarda un film o si fa altro.

Livelli di potenza e mobilità!

Può essere dotata di sistema oscillante. Quindi, se ad esempio sei seduto accanto ad un tuo amico, potrai attivare la rotazione così non sarai l’unico a beneficiare del calore.
Inoltre è possibile scegliere anche la potenza ideale tramite un comodo interruttore. Minore sarà ovviamente la potenza selezionata e minore sarà il consumo energetico. Tutte caratteristiche presenti nel modello Olimpia Splendid Solaria Evo.

Stufa alogena a basso consumo!

La stufa alogena ha davvero un basso consumo energetico grazie alle apposite lampade. Nel tempo sono stati adottati sempre maggiori miglioramenti in termini di risparmio, proprio per evitare brutte sorprese in bolletta. Ma spieghiamo meglio perché consumano così poco.
Prima abbiamo detto che una stufa alogena può avere anche fino a 4 lampade alogene. Ognuna di queste lampade può essere accesa. Se non desideriamo troppa potenza, possiamo accenderne solo due per esempio. Ognuna ha un consumo approssimativo di circa 400/450 w. Di conseguenza il tuo consumo potrebbe essere di 800/900 w, inferiore rispetto al consumo energetico delle vecchie stufe che minimo era di 1000 w (senza possibilità di far scendere questo valore). In questo caso, invece, grazie al regolatore di calore potrai far diminuire questa potenza come e quando desideri, per un consumo sempre minore. Per non parlare come, anche dal punto di vista economico, si tratti di un prodotto che fa risparmiare e con queste offerte il risparmio è assicurato.
Ribadiamo però che l’utilizzo della stufa alogena non deve essere troppo prolungato, ma deve essere usata solo come fonte extra di riscaldamento dell’ambiente domestico.

 

Stufa al quarzo o alogena?

Scegliere tra una stufa al quarzo o alogena non è sempre molto facile perché spesso le due stufe elettriche sembrano assomigliarsi. Entrambe sono leggere e portatili. Entrambe servono per riscaldare piccoli ambienti. E allora resta davvero da chiedersi: qual è la differenza?
La differenza unica e vera (al di là della diversa tipologia di lampade) sta che a parità di consumi, la stufa elettrica al quarzo è meno performante della stufa alogena.

 

Stufa alogena o termoventilatore?

Questa è una domanda che spesso un utente, prima dell’acquisto di una stufa elettrica, si pone. Noi proveremo a darti una risposta più che precisa, in modo da fare la scelta giusta.
Innanzitutto, a te per cosa serve la stufa elettricaPer riscaldare una stanza o solo per un uso personale?
Allora, cosa intendiamo per uso personale? Semplice, hai freddo? Accendi la stufa elettrica, ti metti davanti al suo raggio e ne hai un beneficio e un calore istantaneo solo tu che sei di fronte al suo raggio d’azione. Per un uso più personale che collettivo la stufa alogena è l’ideale.
Al contrario, se la stufa elettrica ti serve per cercare di riscaldare una stanza dalle medie piccole dimensioni, allora meglio un termoventilatore. Più efficace per riscaldare le stanze, rispetto alla stufa alogena.
Quindi, non guardare il prezzo di un termoventilatore o di una stufa alogena, osserva principalmente il tipo di utilizzo a te necessario. Del prezzo ce ne occuperemo nel prossimo capitolo.

 

Stufa alogena: prezzi davvero alla portata!

La stufa alogena non costa tanto, si possono trovare dei modelli ad un prezzo davvero irrisorio. Tuttavia, ricorda sempre di valutare le caratteristiche della stufa alogena, quindi il livello di potenza, se è oscillante o meno e se naturalmente è dotata di tutti i dispositivi di sicurezza. Caratteristiche di cui sono dotati i migliori modelli scelti da noi in basso.

Ecco la lista delle 3 migliori stufe alogene scelte da noi in base al rapporto qualità prezzo. Verifica che le offerte in basso siano ancora attive.

 

Ultimo aggiornamento: 20 giugno 2018 15:51
Search