Stufa al quarzo o termoventilatore?

stufa al quarzo o termoventilatoreNon sai proprio decidere?
Continui a domandarti: ”Stufa al quarzo o termoventilatore? Quale delle due può essermi più utile? Quale riuscirà a soddisfare meglio le mie esigenze?”
Dubbi legittimi, la scelta di una stufa elettrica bisogna soppesarla attentamente e non ci riferiamo solo ad un discorso legato ai consumi. Poiché in questo caso scegliere tra una stufa al quarzo e un termoventilatore significa  scegliere due metodi di riscaldamento completamente diversi. Di conseguenza sbagliare acquisto vorrà dire comprare un prodotto che non soddisferà pienamente le nostre esigenze.

Meglio la stufa al quarzo o il termoventilatore?

Partiamo subito da un presupposto prima di scoprire quando preferire l’una all’altra. Essendo due tipologie di stufe elettriche davvero differenti è impossibile stabilire quale delle dei due sia la migliore. Giusto per fare un termine calcistico, sarebbe come paragonare Maradona a Baresi. Nonostante entrambi siano giocatori di calcio, fanno due ruoli completamente diversi e quindi è impossibile dire: “Meglio Maradona”. E lo stesso accade con la scelta tra la stufa al quarzo e il termoventilatore. Entrambe sono usate per il riscaldamento, ma lo fanno in modo diverso quindi non si può stabilire la migliore tra le due, ma solo quella più utile alle tue necessità.

Quando preferire la stufa al quarzo al termoventilatore?

La stufa al quarzo, lo diciamo subito, riscalda per irraggiamento. Un po’ come fanno i raggi solari che, se ci colpiscono, allora sentiremo caldo. Ma se ci mettiamo al riparo dagli stessi, allora non beneficeranno più del loro calore. Con la stufa al quarzo accade lo stesso: immediato calore se le stiamo davanti, niente calore se le stiamo dietro.
Ciò vuol dire che bisogna preferire la stufa al quarzo al termoventilatore solo quando si vuole subito approfittare di un immediato benessere. Accendi la stufa e subito verrai abbracciato dal calore. Da uno stato di “freddo” passerai ad uno stato di “benessere” immediatamente.

Quando preferire un termoventilatore ad una stufa al quarzo?

Il termoventilatore non riscalda immediatamente come fanno le stufe ad infrarossi. Non basta mettersi davanti per beneficiare dello stesso calore. Ma a loro volta però, sono in grado di riscaldare le stanze in modo ottimale e di conseguenza la “convivenza” nella stanza sarà più piacevole. Anche perché tali modelli, riscaldando l’aria, fanno sì che il calore non vada via subito quando decideremo di spegnerli. Se invece decidi di spegnere la stufa al quarzo, beh non passerà molto che subito avvertirai un calo di benessere perché la stanza inizia a raffreddarsi presto se non addirittura istantaneamente (ciò dipende dal tempo di utilizzo, dall’isolamento termico della stanze e altri fattori).

Termoventilatore o stufa al quarzo: quale scegli?

Adesso la domanda che ti facciamo è la seguente:
Qual è la tua necessità? Riscaldamento personale immediato o preferisci che la stufa riscaldi meglio l’ambiente così la temperatura di comfort rimarrà più a lungo anche dopo che verrà spento il sistema di riscaldamento?
Dalla risposta a questa domanda saprai qual è la stufa elettrica che fa al caso tuo. E noi adesso possiamo solo aiutarti consigliandoti alcuni modelli. Tra le stufe al quarzo suggeriamo di leggere la recensione del modello Ardes 435. Tra i termoventilatori consigliamo i colorati Olimpia Splendid Color Blast, gli eleganti Radialight TBSLI003 e Radialight TBSLI021 e il modello dallo stile vintage Honeywell hz 510e.

Search