Stufa elettrica al carbonio: scopriamone prezzi e vantaggi

stufa elettrica al carbonioNon sai molto sulla stufa elettrica al carbonio e vorresti saperne di più?
Sei indeciso tra una stufa alogena e una al carbonio e vorresti capire quali sono le differenze?
Vuoi scoprire le migliori stufe al carbonio e le caratteristiche che consentono di consumare meno?
Se vuoi scoprire tutto questo sei proprio nell’articolo giusto, con ordine ti daremo tutte le informazioni che desideri.
E iniziamo subito dalle offerte e dai migliori modelli da noi consigliati.

 

 

Ecco di seguito le offerte sulle stufe elettriche al carbonio. Per valutare pure le caratteristiche e la disponibilità delle stufette proposte, devi solo cliccare sul link “Scopri l’offerta”.

 

Ultimo aggiornamento: 14 novembre 2018 15:29

 

Stufe al carbonio: i consigli d’acquisto

Nei prossimi paragrafi avrai modo di valutare, in base alle tue necessità, qual è la stufa elettrica al carbonio che fa al caso tuo tra i modelli che abbiamo personalmente scelto. Tali prodotti ci hanno convinto per il buon rapporto qualità prezzo.

Stai cercando una stufa al carbonio a basso consumo e dal design color argento? Ecco la Ardes AR4B02!

La prima stufetta al carbonio che suggeriamo è la Ardes AR4B02. Piacevole già alla vista con il suo color argento, dimostra di essere una stufa a basso consumo. Infatti, la potenza massima è di 900 watt, mentre quella minima è di 450 watt. Può essere inclinata di 120° e la base è oscillante e ciò permette di diffondere il calore in modo omogeneo.
E se vuoi scoprire il prezzo della Ardes AR4B02 clicca qui.

Cerchi una stufa al carbonio a basso consumo e dal design color nero/argento? Ecco la Ardes AR4B01!

Altra stufa elettrica del noto brand Ardes, stavolta ci riferiamo alla Ardes AR4B01 che rispetto alla precedente vanta un design diverso nella forma e anche nel colore. Non cambia invece la potenza (sempre 900 e 450 watt) ed è pur sempre presente la base oscillante. E per scoprire il prezzo della Ardes AR4B01 non devi far altro che cliccare su questo link.

In cerca di una stufa al carbonio da 1000 watt? Ecco la Vinco 70182!

Con la stufetta elettrica al carbonio Vinco 70182 aumenta leggermente il consumo massimo, si arriva fino a 1000 watt (tuttavia sono due le potenze selezionabili, la minima è di 400 watt). Dal punto di vista qualitativo siamo ad un livello inferiore rispetto ai due modelli Ardes precedenti, ma questo coincide anche con un prezzo più basso, come avrai modo di valutare in questa pagina. Anche la Vinco 70182 presenta la base oscillante.

 

Stufe con elementi in carbonio: vantaggi e funzionamento

La stufa elettrica al carbonio diffonde il calore per irraggiamento.
Cosa significa questo?
Che non riscalda l’aria, bensì le superfici in modo da garantire un riscaldamento immediato. E sono ideali solo per i piccoli ambienti. Chi ha già un impianto di riscaldamento a casa magari la mattina piuttosto che accenderlo solo per 5 minuti – il tempo di vestirsi e andare a lavoro – preferisce avere una stufa elettrica al carbonio per vestirsi senza dover morire di freddo.
Questo appena citato è un esempio banale che però rende l’idea dell’utilità di questi piccoli elettrodomestici per la casa.

 

Stufetta al carbonio o stufetta alogena?

La differenza “tecnica” tra una stufa al carbonio e una stufa alogena sta nella presenza di una resistenza in fibra di carbonio. Questa è la diversità che ci porta a scoprire come le prime stufe siano più performanti delle seconde. Infatti, a parità di potenza, i modelli al carbonio riscaldano di più. Ecco perché potresti preferirli ai modelli alogeni.

 

Stufa al carbonio: consumo elevato? No!

Solo i termini “stufa elettrica” ci fanno già sudare freddo e ci fanno pensare alla cara bolletta della luce che comincia a cibarsi dei nostri risparmi. Questo è un pensiero che poteva essere un vero e proprio assillo in precedenza, ma ad oggi ci sono diverse funzioni che consentono di ridurre drasticamente i consumi energetici.
Tra queste funzioni segnaliamo la possibilità di poter finalmente scegliere l’adeguato livello di potenza in base al comfort desiderato.
Perché utilizzare la stufa alla massima potenza se non vi è un reale bisogno?
Con il regolatore potrai abbassare la potenza e magari passare a quella minima, così ci sarà un minor consumo.
Consigliamo anche di optare per i modelli con base oscillante, così da distribuire il calore in modo più omogeneo per tutta la stanza. Quindi la medesima si riscalda prima evitando di doler tenere più del dovuto la stufa accesa.

 

Stufe elettriche al carbonio: prezzi bassi!

Siamo arrivati alla fine di questo articolo e adesso è arrivato anche il momento di scoprire tutti i prezzi relativi alle stufe elettriche a carbonio ancora disponibili. Per poter valutare non solo i costi, ma anche i commenti di tutti quegli utenti che hanno già provveduto all’acquisto, puoi visitare questa pagina.
Nota bene: prima di procedere all’acquisto consigliamo sempre di valutare con attenzione la copertura massima di ogni elettrodomestico, onde evitare di comprare un prodotto non all’altezza delle nostre esigenze.

Search