Radialight Stylo: i termoconvettori svedesi a basso consumo

Radialight StyloIn cerca di un termoconvettore a basso consumo energetico e dal design moderno?
Allora Radialight Stylo è la linea di termoconvettori elettrici che fa al caso tuo. Abbiamo già visto altre serie di stufe elettrice commercializzate da questo marchio italiano (come ad esempio la Radialight Touch e la Radialight Klima) ma stavolta siamo alle prese con modelli che agiscono per convenzione naturale. Il che li rende silenziosissimi visto che non c’è nessun meccanismo meccanico (come la ventola) che porta alla produzione di un rumore che potrebbe infastidirti e, ad esempio, costringerti ad alzare il volume della tv per sentirla.
Ma cosa rende particolari i Radialight Stylo a dispetto di altri termoconvettori presenti in commercio? Cosa offrono di più?
Il primo vantaggio che volgiamo subito segnalare riguarda il basso consumo energetico, infatti si tratta termoconvettori svedesi che, come trattato nel nostro articolo, riducono i consumi ma non la capacità riscaldante.

 

Radialight Stylo: prezzi e recensioni

Più avanti leggeremo quali sono le ulteriori caratteristiche che differenziano i Radialight Stylo dai più comuni e tradizionali termoconvettori elettrici, ma adesso siamo pronti per mostrarti non solo i costi dei tre modelli da noi ritenuti migliori, ma siamo pronti anche per fornirti i link relativi alle recensioni da noi scritte. I prezzi saranno visibili anche nelle recensioni.

 

Ed ecco qui di seguito i prezzi d’acquisto relativi ai tre migliori termoconvettori Radialight Stylo. Se clicchi sui relativi link, avrai pure modo di leggere il giudizio di chi li ha già acquistati.

 

Ultimo aggiornamento: 16 novembre 2018 20:28

 

Termoconvettori Radialight Stylo: resistenza in alluminio!

Per spiegare il vantaggio in più che si ha con un termoconvettore Radialight Stylo è necessario spiegare il funzionamento di una classica stufa elettrica appartenente a questa tipologia. Funzionamento che si basa sull’ingresso, tramite una griglia inferiore, dell’aria fredda che poi uscirà dal lato superiore come aria calda. Nel mezzo di questo percorso l’aria viene raffreddata e non da una comune resistenza elettrica (come accade nella stra-maggioranza dei prodotti in commercio) ma da una resistenza in alluminio. E come sappiamo, l’alluminio è uno dei materiali con maggiore resistività all’elettricità, dato per cui questi prodotti riescono ad essere sicuramente performanti.
Attenzione però: il fatto che siano sicuramente dei prodotti validi non significa che possano essere utilizzati anche per stanze di 40/50 mq. Infatti, in base al modello acquistato cambierà il valore dei mq coperti. Ad esempio i termoconvettori con potenza massima di 500 watt sono ideali solo per stanze di circa 5 mq, mentre procedendo tra i modelli più potenti di 1500 watt e 2000 watt, beh quest’ultimi sono ideali già per stanze di circa 20 mq. E se clicchi qui puoi vedere anche le differenze di prezzo tra i diversi termoconvettori Radialight della linea Stylo.
Altro punto a favore di questi apparecchi elettrici è sicuramente il design. Solitamente i termoconvettori non vengono molto amati per via di un design ingombrante. Non è certo il massimo disporre di una stufa elettrica che sia d’intralcio o magari poco gradevole alla vista. Ebbene, con i modelli della linea Stylo il fattore estetico non rappresenterà più un problema, visto che oltre ad essere dotati di un gradevole design, tali termoconvettori sono più compatti (sono spessi solo 7,5 cm).

Search