Stufa elettrica da 500 watt: modelli dai bassi consumi e prezzi

Stufa elettrica da 500 wattCerchi una stufa elettrica da 500 watt affidabile?
Per essere sicuro di fare una scelta “saggia”, potrai contare sui diversi modelli scelti da noi ma anche apprezzati da chi li ha già comprati. In comune tutte le stufe selezionate hanno una potenza da 500 watt (tramite regolatore alcuni possono anche aumentare tale parametro), ma si distinguono per caratteristiche e tipologia, come vedremo proprio nei prossimi paragrafi.
Per ogni modello potrai scoprire anche il prezzo.
Se però hai dei dubbi in merito a quale sia la potenza ideale per riscaldare una determinata stanza, puoi prima leggere l’articolo: “Potenza termica necessaria“.

 

E se vuoi risparmiare sul costo d’acquisto di una stufa elettrica da 500 watt, potresti anche approfittare di queste offerte!

 

Ultimo aggiornamento: 18 settembre 2018 10:59

 

Stufa al quarzo con potenza minima di 500 watt: consigliamo Trotec IR 1500 S

Tra le stufe al quarzo abbiamo selezionato Trotec IR 1500 S.
Cosa ci ha portato a questa scelta?
Intanto la semplice installazione a parete e un design minimal che non richiede molto spazio. Tramite il regolatore potrai anche aumentare la potenza di 500 watt, fino ad arrivare a 1000 o a 1500 watt.
Si può installare anche negli ambiti umidi come il bagno visto che il grado di protezione IP24. Prodotto inclinabile per orientare al meglio la diffusione del calore.
Caratteristiche, queste elencate, che rendono Trotec IR 1500 S un prodotto efficiente solo per piccoli ambienti domestici (consigliamo al massimo 20 mq) . E poi, altro vantaggio, non costa tanto come puoi vedere qui.

 

Stufa al carbonio con potenza minima di 500 watt: consigliamo Bimar S252

Con il modello precedente la potenza massima era di 1500 watt, con Bimar S252 abbiamo una potenza massima di 1050 watt. La potenza minima anche in questo caso è di 500 watt. Però non parliamo più di stufa al quarzo ma di stufa al carbonio.
Qual è la differenza?
A parità di consumo, la stufa al carbonio offre un maggior potere riscaldante. Proprio questo vantaggio ne fa aumentare leggermente il costo [prezzo che ti invitiamo a scoprire qui].
Ideale per ambienti di circa 20 mq.

 

Termoventilatore con potenza massima di 500 watt: consigliamo Bimar S501

I due prodotti precedenti vantavano una potenza minima di 500 watt, il modello in questione (il Bimar S501) invece vanta una potenza che non supera i 500 watt. Quindi il consumo è sempre ridotto, basti pensare che in un’ora (con tariffa di 0,20 kw/h) consumeresti solo 10 centesimi.
Un’altra differenza è la diversa tipologia di stufa elettrica da 500 watt. Stavolta parliamo infatti di termoventilatori. In breve questi dispositivi diffondono l’aria tramite una resistenza elettrica o ceramica (come in questo caso) e grazie alla ventola diffondono il calore rapidamente.
Lo consigliamo solo per un uso individuale o per ambienti di 10 mq.
Vorresti acquistarlo o valutarne quantomeno il prezzo? Allora clicca qui.

 

Radiatore ad olio con potenza massima di 500 watt: consigliamo De Longhi TRNS0505M

Un’ottima stufa elettrica da 500 watt ad olio è sicuramente De Longhi TRNS0505M.
In cosa sarebbe ottima?
Molti ne apprezzano il design “nano”, infatti le misure sono di 17,3 x 38,5 x 34 cm. Da considerare tra gli aspetti più positivi la presenza del termostato ambiente (per raggiungere il livello di comfort desiderato) e la funzione antigelo (per evitare che la temperatura nella stanza scenda al di sotto dei 5 gradi).
Quanti mq è in grado di coprire?
Noi la consigliamo per un massimo di 20 mq, naturalmente non bisogna avere la pretesa che riesca subito a riscaldare tale ambiente.
Quanto costa?
A nostro avviso non tanto, ma questa valutazione va fatta anche in base al budget a disposizione. Quindi ti consigliamo di vedere qui quanto costa.

Search