Honeywell HCE200: il termoventilatore non ingombrante

Honeywell HCE200Honeywell HCE200 è un termoventilatore ceramico di piccole dimensioni e già questo risolve uno dei  “problemi” più noiosi. Ci riferiamo allo spazio occupato dalla stufa. Non ci sarà più la preoccupazione: “E dove la metto?”, “Se la metto qui, non sarà d’intralcio?”. Tutti i problemi relativi al posizionamento scompaiono perché questo termoventilatore è davvero piccolo, misura infatti solo 16,2 x 26 x 22,9 cm.
E tra l’altro queste misure ci fanno anche intuire che si tratta di una stufa elettrica compatta.

 

 

 

Non solo piccolo, il termoventilatore Honeywell HCE200 offre tanti altri vantaggi che avremo modo di attenzionare nel corso della recensione. Intanto, un breve riassunto sulle caratteristiche principali.

  • Per riscaldare stanze fino a 15 mq.
  • Due livelli di potenza: 900 watt – 1500 watt.
  • Termostato manuale regolabile.
  • Disponibile in 2 colori: bianco e nero.

 

Honeywell HCE200

Honeywell HCE200

Spedizione Gratuita
44,99
9 nuovi da €44,99
Ultimo aggiornamento: 10 novembre 2018 21:16

 

Termoventilatore Honeywell HCE200: consumi contenuti!

Un’altra nota piacevole sul termoventilatore Honeywell HCE200 è di certo il consumo. Non è una delle stufe elettriche più potenti in commercio e, questo, se da una parte la rende ideale per stanze non eccessivamente grandi (fino ad un massimo di 15 mq) dall’altra ci fa felici perché consuma meno. Infatti, se dovessi selezionare il livello di potenza più basso, il consumo è di 900 watt. E se paragoniamo questo dato ad altre stufe che, invece, hanno un consumo minimo di 1500 watt o comunque superiore ai 1000 watt, possiamo già capire come il risparmio in bolletta sia evidente. Tuttavia, per chi desidera un po’ più di potenza (e quindi ancora più efficacia nel riscaldamento) può selezionare il livello massimo di 1500 Watt.
E per conoscere in modo dettagliato tutte le altre caratteristiche del termoventilatore Honeywell HCE200 puoi leggere l’elenco che ti mostriamo qui di seguito:

  • Termostato regolabile: per far arrestare il termoventilatore quando raggiunge il livello di comfort desiderato e per farlo ripartire quando la temperatura scende al di sotto del livello di comfort.
  • Termostato di sicurezza: per evitare i problemi di surriscaldamento.
  • Dispositivo anti-ribaltamento: spegne automaticamente la stufa elettrica Honeywell nel caso dovesse ribaltarsi accidentalmente.
  • Rumorosità sotto la media: a dispetto di altri termoventilatori, Honeywell HCE200 è meno rumoroso. Tuttavia il suo utilizzo in camera da letto non è molto consigliato (nel caso lo si volesse utilizzare per la notte).

 

Honeywell HCE200: prezzo e opinione finale

Dopo aver descritto tutte le caratteristiche del termoventilatore ceramico Honeywell HCE200, non ci resta che tirare le somme e rispondere ad un’ultima domanda: conviene acquistare questo termoventilatore e perché?
Noi ne consigliamo l’acquisto specialmente per due motivi: il design bello e mini che ti permette un facile posizionamento in ogni ambiente domestico e i consumi non eccessivi. E a questi due benefici va ad aggiungersi il prezzo [che puoi vedere qui] che non è per nulla sproporzionato al valore della stufa. Anzi, a nostro avviso Honeywell HCE200 è un termoventilatore dal buon rapporto qualità prezzo.

Search